Eiaculazione precoce

Icona sesso maschile

EIACULAZIONE PRECOCE (EP)

Il dottor Paolo Turchi è uno specialista in andrologia e si occupa, in particolare, della cura dell’eiaculazione precoce (EP). Il dottore riceve i pazienti nei suoi studi di Lucca, Pistoia e Prato.
Che cos’è l’EP

L’eiaculazione precoce è una disfunzione sessuale che impedisce il controllo volontario del riflesso eiaculatorio. Questo problema interessa uomini di qualsiasi età, dai 16 ai 70 anni e oltre. Purtroppo, però, si tratta di una malattia spesso non diagnosticata correttamente a causa dell’imbarazzo che provoca in chi ne è affetto. Eppure, è un disturbo diagnosticabile e perfettamente curabile sia in caso di EP primaria, insorta cioè sin dai primi rapporti, che di EP secondaria, vale a dire manifestatasi dopo un periodo di normale controllo dell’eiaculazione stessa. In questo secondo caso, per esempio, è spesso connessa con una disfunzione dell’erezione. Il dottor Paolo Turchi affronta il problema tenendo in grande considerazione uno dei principali effetti collaterali prodotti dall’eiaculazione precoce: il sentimento cioè di disagio psicologico accompagnato da un senso di frustrazione, ansia e depressione.
Cura dell’eiaculazione precoce

Dopo una visita accurata e una serie di esami di approfondimento, l’andrologo stabilisce la terapia personalizzata per ogni singolo paziente, variandola in base alla causa del disturbo. Nel caso, ad esempio, di un problema relativo a ipersensibilità del centro dell'eiaculazione, che ha sede sovraspinale, vengono prescritti dei farmaci che aumentando la presenza di serotonina nel sistema nervoso, migliorano il controllo dell’eiaculazione.
Share by: